Salta al contenuto principale
x

Trekking alle cascate di Is Cacaus

Distanza: 12 km circa A/R
Dislivello: circa 480 m.  Livello difficoltà: E (escursionistico) – qualche breve tratto EE (Escursionistico Esperto), guado, ultimo approccio alle cascate. 
Durata marcia A/R: Tempo in marcia complessivo 4 ore.  
Tempo complessivo escursione:  8 ore 
Quota partecipazione: 10,00 € a persona + 6 € tessera associativa CSEN/Mamùtera Trekking ASD 
Appuntamento:
Ore 09.00  presso la frazione di Gairo Taquisara (pressi bar caffè Salis Marco) vedi la MAPPA:

Dati escursione
Dal piccolo paese di Gairo Taquisara ci dirigeremo con le auto presso la stazione ferroviaria di Ussàssai, percorrendo pochi km della SS 198 Seui-Lanusei.
Lasciate qui le auto inizieremo il nostro trekking percorrendo un tratto della linea ferroviaria Mandas-Arbatax che si immette subito, con i suoi enormi muri di contenimento a secco, sotto l' ombra di Taccu Arba.
Pochi km dopo lasceremo la ferrovia per immetterci su un sentierino nascosto che conduce a un primo gruppo di cascate delle quali il nome ci è ignoto, dalle forme bizzarre, che custodiscono grotte da cui si scorge un panorama mozzafiato. Riprendiamo il sentierino e torniamo alla ferrovia.
Un sentierino parallelo alla ferrovia ci permette di camminare con più facilità seguendo un zigzag di binari tra un fitto bosco di corbezzoli e lecci. Incontreremo vecchie case cantoniere che seppur in ruderi mantengono la loro aria caratteristica e solitaria, antichi e bellissimi ponti in pietra ci permetteranno di attraversare piccole gole, enormi massi franati dai tacchi soprastanti affiorano tra la vegetazione e poggiandosi tra loro creano geometriche grotte.
Presso un bellissimo ponte, volgendo lo sguardo a Nord, potremo ammirare  le cascate di Càcaus che si stagliano nella vegetazione, la nostra meta. Abbandoneremo la ferrovia e  percorreremo qualche km lungo un sentiero che corre sotto un fitto bosco dove riconosciamo qualche vecchia carbonaia. 
Risaliremo il tacco e un passaggio a sinistra ci condurrà sul letto del fiume le cui acque si gettano poi nella cascata di Càcaus (Rio frumini de Tula)
Qui potremo ammirare il panorama dal bordo delle cascate di Càcaus e potremo buttare un occhio di sotto, la meta del nostro trekking.
Attraversato il fiume, con le sue bellissime vasche di calcare, un sentiero tra corbezzoli, lame di roccia e ripidi passaggi ci condurrà a una piccola cengia.
Da qui possiamo ammirare le cascate di Càcaus da metà altezza, con il suo gargoyle di pietra che sembra proteggerle.
Pochi metri più sotto siamo alla base delle cascate, dove le possiamo ammirare in tutto il loro splendore, sia a secco che in piena.
Un pesante strato di calcare sembra essersi posato, come un manto, su enormi massi franati dal tacco soprastante  chissà quante primavere fa.
Questo crea delle forme suggestive che suscitano nel visitatore un profondo senso di appartenenza, selvaggio e nascosto.
Terminata la sosta pranzo presso le cascate,  ripercorreremo il tragitto al contrario e torneremo dalla ferrovia alle auto.
Mamùtera Trekking ricorda che il numero di partecipanti ad ogni singolo trekking è limitato. 
Per attivare la copertura assicurativa è necessario sottoscrivere anticipatamente la tessera associativa € 6,00 che include trekking e pedalate. 
Il pagamento  dovrà essere effettuato compilando il modulo presente a fondo pagina mediante PayPal barrando le scelte corrispondenti: quota trekking, quota tessera, o se del caso, entrambe.   
In caso di bonifico comunicare Nome, Cognome, luogo e data di nascita e codice fiscale inviando i dati a: mamuteratrekking@gmail.com effettuando il versamento al seguente IBAN: IT 34 D 01015 85330 000070606218 intestato a Mamùtera Trekking indicando come causale “partecipazione al Trekking cascate di Is Cacaus”, e se necessario “sottoscrizione tessera associativa”.

Informazioni importanti: 
Mamùtera Trekking vi ricorda che si camminerà su  sentieri di montagna spesso sconnessi, con forti pendenze, dove troveremo pietre, spine e rami.
Il tipo di attività proposta si svolgerà a piedi, il percorso richiede un buon allenamento e una buona forma fisica. 
Per la marcia si consiglia l’uso di un abbigliamento adeguato, sono indispensabili scarponi da trekking, calzoni lunghi, un capellino, uno scaccia acqua.  
E’ necessario portare la giusta quantità d’acqua in relazione alle esigenze e al proprio fabbisogno.
Il pranzo è al sacco a cura di ciascuno.

Prenota il trekking

Le prenotazioni per questo evento sono chiuse.

Punti di Interesse